La Montagne des Singes: passeggiare tra le scimmie a due passi da Strasburgo

13 mag 2018  |   di: Antonino  |    commenti (0)

Quando siamo partiti per un week end in Alsazia mai avremmo immaginato di poter camminare tra le scimmie in libertà, ma come sempre le sorprese più belle sono quelle più inaspettate!

E così passeggiando per Colmar, Oriana vede un’affissione che promuove La Montagne Des Singes: una piccola riserva dove le scimmie vivono libere nel bosco. 

Vedere le scimmie vicino a Strasburgo

Tempo di cercare qualche informazione online, raggiungere la macchina al parcheggio e in meno di 20 minuti eravamo all’entrata del parco per un fuori-programma davvero speciale:

PASSEGGIARE TRA LE SCIMMIE A LA MONTAGNE DES SINGES

La montagna delle scimmie è la casa di oltre 200 esemplari di bertuccia, o scimmia di Barberia, che vivono totalmente libere e senza alcuna restrizione in una foresta di 24 ettari tutta per loro a circa 40 minuti da Strasburgo.
Visitare la riserva offre infatti la possibilità di osservarle nel loro ambiente naturale e di vivere un’esperienza autentica di contatto con loro.

A contatto con le scimmie in libertà

Dato il nostro amore per gli animali non vi nascondiamo che il fatto che le scimmie vivono LIBERE e allo stato brado senza alcuna costrizione o recinzione è stato uno dei motivi per cui abbiamo deciso di fare quest’esperienza.

All’entrata vi daranno una manciata di popcorn a testa di cui le piccole bertucce sono ghiotte e sarete quindi pronti per iniziare la passeggiata.
Già dai primi metri del sentiero vedrete nel bosco le loro inconfondibili silhouette che si rincorrono tra gli alberi, sembra quasi di essere stati catapultati in una piccola giungla.

Vedere le scimmie nel bosco vicino Strasburgo

Oltre a vederle saltellare a pochi centimetri da voi la cosa che più di tutte vi farà tornare bambini sarà quando si avvicineranno e prenderanno il popcorn direttamente dalla vostra mano!

Antonino alla Montagne des Singes

Capirete subito che questo non è uno zoo, la cosa più affascinante è infatti osservare il loro comportamento, il loro modo di giocare, di comunicare e le forti gerarchie della loro società. Non abbiate paura comunque, nonostante l’impatto selvaggio non correrete alcun pericolo a passeggiare tra loro.

Passeggiare tra le scimmie

Queste scimmie sono originarie delle zone montagnose del nord Africa, del Marocco e dell’Algeria, dal 2008 sono ritenute una specie a rischio di estinzione in quanto negli ultimi decenni il numero degli esemplari in libertà è sceso a circa 8000. 

La scimmia tra i rami

Il parco nasce proprio con l’intento di conservazione della razza e sensibilizzazione, l’habitat in cui vivono è molto simile a quello delle foreste delle montagne africane da cui provengono. Anche lì infatti d’estate è caldo e d’inverno spesso nevica, l’unica differenza è che qui non ci sono predatori e possono vivere senza pericoli.

Pronti per il popcorn?

I ricercatori che gestiscono il posto assicurano agli animali anche una dieta ricca ed equilibrata oltre a quello che le scimmie stesse riescono a procurarsi nella foresta.
Ogni 45 minuti infatti è possibile assistere ai Feeding Talk dove uno degli inservienti lancia della frutta fresca tra gli alberi e racconta ai visitatori alcune curiosità sulla loro specie mentre le scimmie mangiano.

Feeding Talk - Montagne des Singes

Ci hanno spiegato ad esempio che questa è l’unica razza dove anche i maschi si prendono cura dei piccoli già dai primi giorni di vita e li portarno sulle spalle finché crescono. Un’altra peculiarità delle bertucce è che non hanno perso l’istinto di dormire in cima agli alberi come segno di protezione dai i predatori anche se qui non ce ne sono.

Una piccola famigliola di scimmie

La passeggiata continuerà tra gli alberi e incontrerete le piccole Magot (altro nome con cui viene chiamata questa specie) anche sedute sulle piccole recinzioni a bordo sentiero in attesa del popcorn.

Oriana e la scimmia

Potrete farvi fotografare vicino a loro tutte le volte che volete ma ovviamente non dovrete accarezzarle, prenderle in braccio o darle da mangiare cose diverse dai popcorn del parco, infine, se avete bambini piccoli dovrete tenerli per mano durante tutta la visita. A parte questo sarete liberi di passeggiare e trattenervi nel parco tutto il tempo che vorrete.

La bertuccia pensierosa tra i rami

Tra le tante cose da vedere vicino a Strasburgo questa è stata senza dubbio una di quelle che ci ha emozionato di più.

Se avete bambini non abbiate paura a portarli, per loro sarà un'esperienza ancora più magica, vedrete! La passeggiata si snoda lungo un sentiero battuto che è possibile percorrere comodamente anche con il passeggino.

La scimmia e il popcorn

Incontrerete diversi inservienti lungo il percorso e le scimmie sono comunque abituate ai visitatori quindi non correrete alcun rischio a passeggiare tra loro.

ORARI E APERTURE

Il parco è aperto da fine marzo a inizio novembre e gli orari variano in base ai mesi. Mediamente è aperto dalle 10.00 alle 18.00 (l’ultima entrata è sempre mezz’ora prima della chiusura).
Per consultare gli orari visitate il sito web del parco.

QUANTO DURA LA VISITA?
Solitamente un’ora è più che sufficiente per percorrere la passeggiata di 800 metri tra le scimmie, fare qualche foto con loro ed assistere al Feeding Talk.

QUANTO COSTA L’ENTRATA?

L’entrata al parco costa 9 € per gli adulti, 5,50 € per i bambini dai 5 ai 14 anni mentre i piccoli sotto i 5 anni entrano gratuitamente.
Il biglietto è acquistabile soltanto presso la biglietteria il giorno della visita.

Per tutti i dettagli su costi e agevolazioni consultate il sito web del parco.

Il parco è anche una delle attrazioni gratuite incluse nel pass turistico Pass Alsace. Se avete intenzione di visitare più attrazioni in due o tre giorni questo pass vi permetterà di risparmiare sulle entrate.

DOV'È E COME RAGGIUNGERE LA MONTAGNE DES SINGES

La montagna delle scimmie si trova a circa 40 minuti a sud di Strasburgo sulla strada per il Castello di Haut-Kœnigsbourg e a circa 30 minuti a nord di Colmar

Paesaggio dalle colline dell'Alsazia

La foresta di 24 ettari in cui vivono le scimmie si sviluppa in una piccola montagna che si affaccia sulla famosa strada dei vini dell’Alsazia e su alcuni dei suoi caratteristici borghi con le famose case a graticcio.

Come raggiungere la Montagne Des Singes

DA STRASBURGO: prendete la A35/E25 in direzione sud verso Colmar/Mulhouse e dopo circa 30 minuti imboccate l’uscita  Freiburg/Haut-Koenigsbourg continuando sulla statale D424 e seguendo le indicazioni per il Castello di Haut-Koenigsbourg. Incontrerete l’entrata della riserva sulla destra dopo circa 10 minuti di strada tra i boschi.
Vedi la mappa con il percorso.

DA COLMAR: prendete la N83 e A35 in direzione Châtenois verso Strasburgo e seguitela fino all’uscita 17 verso Nancy/Saint-Dié/Sainte-Marie-aux-Mines imboccando la D424. Seguite le indicazioni per il Castello di Haut-Koenigsbourg fino a quando incontrerete l’entrata della riserva alla  vostra destra.
Vedi la mappa con il percorso.

Ora che sapete tutto ciò che vi serve per organizzare la vostra passeggiata tra le scimmie non ci sono più scuse, siete pronti a partire?
Ci siete già stati? Raccontatecelo in un commento qui sotto!
 

Aggiornato il: 16 mag 2018
Presente in: Alsazia Tags:

Commenti (0)

Commenta

Commenta o fai una domanda