Come risparmiare sugli hotel prenotando online

24 lug 2017  |    di: Oriana  |    commenti (0)

Quante volte vi siete trovati a cercare il sito migliore per prenotare una camera ad un buon prezzo? Vi svelo un segreto: non esiste un sito migliore, dovete soltanto affinare la vostra tecnica di ricerca.

Una camera venduta in un sito ad un certo prezzo può averne uno totalmente opposto altrove. Come fare quindi per cercare di capire dove e come strappare una tariffa conveniente?

Ecco i nostri tre consigli:

1. CHI CERCA TROVA: COME TROVARE HOTEL A BASSO COSTO

Come prima cosa bisogna fate una ricerca nei siti di prenotazione più utilizzati per le date di vostro interesse ed individuare quale struttura potrebbe fare al caso vostro (anche più di una).

Adesso che avete un’idea dei prezzi e avete scelto almeno una hotel, cercatelo su altri siti di prenotazione e confrontatene le tariffe. Provate poi a cercare in google il sito internet dell’albergo, simulate la prenotazione per le date che vi interessano e confrontate il prezzo dell’hotel con il prezzo più basso trovato sugli altri siti di prenotazione.

Quali siti scegliere per prenotare un hotel

Quali sono i siti di prenotazione più utilizzati? 
Conoscerete certamente i più famosi booking.comkayak.com ed expedia.it, oltre a questi vi consigliamo anche hotelscombined.com, agoda.com, logitravel.it e trivago.it.

Una volta effettuata la ricerca in questi siti e nel sito web dell’hotel, decidete con chi, per il momento, vi conviene prenotare.

E qui viene il bello: quello a cui poche persone pensano ma che permette, spesso, di risparmiare soprattutto in quelle città dove gli hotel hanno prezzi medio/alti è che di solito i siti di prenotazione danno la possibilità di cancellare fino a qualche giorno prima dell’arrivo senza penali. Non tutti, ma molti. Cercate quindi di prenotare dove c’è questa possibilità.

Prenotare hotel con cancellazione gratuita

Nel frattempo continuate a cercare nei giorni successivi se per caso appare qualche nuova stanza libera in un altro hotel che vi piace ad un prezzo minore di quello che avete già confermato.

Capita spesso che chi ha prenotato un hotel lo disdica, in quel momento la camera, di nuovo libera, riappare nel sito e se si è abbastanza veloci nel bloccarla ci si può assicurare qualche buona offerta. Subito dopo, basterà cancellare la stanza che avete prenotato precedentemente nell’altra struttura, senza pagare penali.

Vi faccio un esempio pratico, risulterà più comprensibile: L’ultima volta che siamo stati a New York, non riuscivamo a trovare una camera che soddisfasse le nostre esigenze. Abbiamo deciso così di prenotarne una che fosse funzionale e avesse un prezzo decente.

Visto che la maggior parte degli hotel negli U.S.A. concede la possibilità di cancellare la prenotazione fino a 48 ore prima, abbiamo continuato a cercare nei giorni successivi. Dopo un paio di giorni, ecco che si è liberata una camera molto bella in un hotel di fascia più alta, in comoda posizione e ad una tariffa decisamente più economica: qualcuno aveva disdetto da poco. Abbiamo prenotato immediatamente e subito dopo abbiamo disdetto la camera nel primo hotel scelto. Tutto questo a costo zero!

2. CERCARE AGENZIE LOCALI CHE OPERANO ONLINE

Un altro consiglio è quello di controllare nei motori di ricerca se esistono agenzie locali che operano online nel paese in cui si vuole andare e che permettano di prenotare una notte o un pacchetto direttamente con loro. Molte volte sono più vantaggiose.

Ovviamente, anche in questo caso, non fermatevi alla prima che trovate.
Per il nostro soggiorno a Cuba ad esempio, ne abbiamo trovate tre con prezzi molto buoni, ma con differenze di prezzo significative tra loro: per un pacchetto di quattro giorni scegliendone una piuttosto che un’altra siamo riusciti a risparmiare più di 100 €!
Se poi confrontiamo il prezzo proposto da queste agenzie con quello di alcuni dei siti menzionati sopra per la stessa struttura, nella stessa camera e con gli stessi servizi, abbiamo risparmiato più della metà della tariffa (nel nostro caso 400 € in meno!).

3. CERCARE SU SITI CHE PROPONGONO DEAL E OFFERTE LOCALI

Infine, un ultimo consiglio che spesso ci ha fatto risparmiare: in Italia da qualche anno ha preso piede piratinviaggio.it,  il blog di kayak, che quotidianamente segnala voli, pacchetti vacanze e soggiorni in hotel a prezzi super convenienti, l’unico problema di questo sito è trovare l’offerta per la destinazione che vogliamo nel momento in cui ci serve.

Cercare hotel economici su PiratinViaggio

Ma anche qui abbiamo un piccolo trucco da svelarvi: pochi sanno che questo blog esiste in diversi stati europei e negli USA (l’elenco lo trovate nella parte bassa del sito cliccando su “più informazioni”) e ognuno di questi siti nazionali propone un’offerta calibrata sullo stato a cui si riferisce. Se ad esempio dovete andare negli USA, controllate anche sulla versione americana se ci sono offerte diverse, il più delle volte è così.

Cercare su Groupon i Deal degli hotel

La stessa cosa potete farla con Groupon, anche questo infatti esiste in moltissimi stati in tutto il mondo, ovviamente dovete cercare il sito di Groupon relativo allo stato in cui state per viaggiare, e dare un’occhiata alla sezione “hotel” spesso riserva qualche buon deal che casca a pennello per voi. 

Non ci resta che augurarvi buona ricerca!
Se avete qualche domanda o volete raccontarci la vostra esperienza scriveteci un commento qui sotto.

Aggiornato il: 10 nov 2017
Presente in: Organizzare e risparmiare Tags:

Commenti (0)

Commenta

Commenta o fai una domanda